Ortodontista Face Xp, una professionalità specifica

Cocconi ortodontista Face XP

“Tutti gli Ortodontisti sono dentisti, ma solo una piccola parte dei dentisti sono Ortodontisti. Prendersi cura della propria salute vuol dire anche affidarsi al giusto specialista”.

Ad ogni problema, la sua soluzione.

Così come per risolvere i problemi al cuore ci si rivolge allo Specialista in Cardiologia, per i problemi dello sviluppo cranio-facciale e le irregolarità dentali ci si affida allo Specialista in Ortodonzia.
Un dentista Specialista in Ortodonzia si distingue da un dentista generico per tre aspetti sostanziali:

  1. Un percorso specifico di formazione universitaria.
    Per acquisire il titolo di Specialista in Ortognatodonzia, dopo il corso di laurea di sei anni in Odontoiatria della facoltà di Medicina, è necessario frequentare per tre anni la Scuola di Specializzazione Universitaria in Ortognatodonzia.
  2. Un percorso di aggiornamento professionale post-universitario continuo.
    LʼOrtodonzia è una Specialità in continua evoluzione.
    Ogni anno i nostri protocolli clinici vengono aggiornati in base ai risultati delle più recenti ricerche scientifiche e vengono costantemente introdotte nuove tecnologie diagnostiche e terapeutiche (un esempio tra tutti: lʼavvento delle tecniche digitali 3D).
    Un aggiornamento professionale continuo è fondamentale per lʼOrtodontista ma, soprattutto, per il paziente che potrà beneficiare di strategie di trattamento sempre attuali.
  3. Un percorso lavorativo dedicato.
    Uno specialista in Ortodonzia dedica tutta la sua attività lavorativa a questa branca specialistica dellʼOdontoiatria ed ha pertanto la competenza per trattare i più svariati problemi, forte di un bagaglio molto prezioso di esperienze maturate nel trattamento di numerosissimi casi. La formazione specialistica, l’aggiornamento e l’esperienza consentono all’Ortodontista di affrontare anche le situazioni più complesse con consapevolezza, potendo identificare, e spiegare al paziente, obiettivi e limiti dei trattamenti, valutando con attenzione costi e benefici delle varie opzioni terapeutiche, perché il paziente è sempre al centro.